logo

Washington

L’arancia Washington Navel prende nome, da una parte, dalla città statunitense, dove alcuni agronomi, a seguito di una mutazione genetica spontanea di un ramo del cultivar Selecta, hanno voluto analizzare in campi sperimentali la crescita dei nuovi innesti, da cui successivamente si è potuto constatare le qualità ed il pregio di un agrume che si è diffuso a macchia d’olio negli areali di tutto il mondo.

Navel è la traduzione della parola inglese ombelico, per cui le arance Washington Navel fanno parte della famiglia delle arance ombelicate, essendo caratterizzate dalla presenza, nel polo opposto del picciolo, di una protuberanza somigliante all’ombelico, da non considerare come difetto ma come caratteristica strutturale dell’arancia.

I nostri partner

cuordinatura
ketty
oraninjia