logo

Carambola

Carambola

La carambola ha una figura piuttosto curiosa, consiste in cinque coste prominenti (a volte quattro o sei) che percorrono l’intera lunghezza del frutto; quando la carambola viene affettata di traverso, le fette sono modellate come una stella, che spiega perché la carambola è conosciuto come “frutta della stella” (star fruit).
La buccia sottile e lucida della carambola ha un colore giallo chiaro traslucido, cangiante verso il giallo dorato una volta matura. Questa buccia commestibile acclude una polpa traslucida che è croccante e sugosa, un po’ acida e aromatica a maturazione completa.
Da 2 a 12 semi piatti sono appoggiati all’interno delle nervature. Il sapore della carambola a secondo della varietà ed il periodo di raccolta. Alcune varietà sono dolci e leggermente acidule, mentre altre hanno un sapore piuttosto aspro. Il contenuto del raccolto di questa frutta non aumenta dopo il raccolto.
Le varietà dolci di carambola sono usate più frequentemente nei dessert che non le varietà acide.
E’ usata come decorazione nei cocktail e nelle pietanze soprattutto nel periodo natalizio, considerando la simbologia della stella.
Si può gustare con aperitivi al naturale, e come accompagnamento e decorazioni per verdure crude, insalate, pesci, salumi, punch, nelle macedonie, nelle gelatine, negli spiedini di frutta o come decorazione dei gelati. Con un po’ di fantasia può essere usato su qualunque piatto.

I nostri partner

cuordinatura
ketty
oraninjia